Osanna, L’Uomo


Gli Osanna sono un gruppo rock progressivo italiano, formato a Napoli agli inizi degli anni settanta per iniziativa del gruppo Città Frontale ed Elio D’anna.

Osanna L'Uomo

 

Il gruppo è stato tra le prime band rock a proporre concerti dal vivo con trucco e costumi di scena. Le loro esibizioni erano sostenute anche da coreografie create attraverso la teatralità della tradizione mediterranea con richiami alla Commedia dell’arte. Alla fine del 1970 i componenti della prima formazione del gruppo Città Frontale, giàVolti Di Pietra, Lino Vairetti (voce), Danilo Rustici (chitarra solista), Massimo Guarino(batteria) e Lello Brandi (basso) incontrano il talentuoso flautista e sassofonista Elio D’anna, proveniente dagli Showmen di James Senese. Il gruppo deve rimpiazzare Gianni Leone in procinto di entrare nel Balletto di Bronzo.
Il gruppo comincia subito un’intensa attività concertistica, esordendo nel 1971 al Festival Pop di Caracalla, e successivamente partecipando al Festival di Musica d’Avanguardia e di Nuove Tendenze di Viareggio dove impressionano critica e pubblico per l’impatto della loro dimensione live. Il gruppo, appoggiato dal manager Pino Tuccimei, firma un contratto con la casa discografica di stato ed esordisce con l’album L’uomo, che riscuote una buona accoglienza vincendo il “Premio della Critica Discografica Italiana”. Il disco è un concept album molto ricercato anche sotto l’aspetto grafico, con una copertina apribile in tre parti a formare un poster a forma di punto esclamativo. I risvolti interni ospitano le note introduttive a cura di due celebri firme, quali Renzo Arbore e Fabrizio Zampa. L’album è valido sotto l’aspetto musicale con influenze del tipo dei Jethro Tull e dei Led Zeppelin, con i potenti fraseggi di Rustici e le chiose a metà strada tra il folk e il jazz di D’Anna, ma soffre di qualche calo di tensione nonostante la grintosa performance vocale di Vairetti. I testi sono interessanti nella loro essenzialità. Alcuni brani vengono inseriti nella colonna sonora del film Grazie signor P.

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com